Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Fosso Grande: dopo 8 anni, montata la campata del ponte ciclopedonale

Condividi su:

Montata la campata del ponte ciclopedonale su Fosso Grande atteso da otto anni. Oggi le operazioni sono entrate nel vivo con la collocazione dell'attraversamento sulle due spalle che lo reggono, un'operazione che va avanti da giorni. Alle operazioni erano presenti il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli, l'assessore al Verde Pubblico Laura Di Pietro e i consiglieri Ivano Martelli e Piero Giampietro.

"L'opera procede spedita – dice il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Enzo Del Vecchio – Il ponte rende visibile una riqualificazione più ampia che prevede anche i marciapiedi, inoltre va avanti il previsto completamento della pista ciclabile su via Francia, al confine con Spoltore. Il ponte è di legno, largo 4 metri, di cui 2,5 destinati alla ciclabile e 1,50 ai pedoni. Oltre al ponte verranno realizzati anche l'impianto di illuminazione e un nuovo marciapiede su via Prati, in aderenza alla recinzione della Vemac".

 

 "Era una strettoia pericolosa: con questo intervento a tutela della pubblica incolumità si renderà anche più bello il percorso in una zona che vede grandi congestionamenti di traffico - conclude il presidente del Consiglio Antonio Blasioli -  Vicende legate al rapporto contrattuale ci hanno fatto perdere svariati anni ma ora ci siamo e nel pieno rispetto dei tempi imposti dal cronoprogramma con la collocazione del ponte. Ora non vediamo l'ora di tagliare il nastro e cominciare un'era di mobilità sostenibile e sicura che renderà più bella la zona intera, per questo svolgeremo presto un compito degli interventi da eseguire sulla pista ciclabile del fosso grande che è ammalorata, sperando di reperire in tempi celeri le risorse necessarie a creare un vero percorso ciclabile e naturalistico".

Condividi su:

Seguici su Facebook