Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il sogno continua! Il Pescara batte il Vicenza nell'andata delle semifinali playoff

Condividi su:

La volata verso la serie A continua. Il Pescara batte di misura il Vicenza per 1-0, grazie al rigore di Ledian Memushaj. ll Pescara soffre, rischia di andare sotto, ma poi trova all’85’ il gol che permette di portare a casa la vittoria nella semifinale di andata contro il Vicenza dell’ex Marino. 

Squadra meno brillante rispetto alla gara contro il Perugia, complici forse la stanchezza e il caldo. Pescara a due volti: primo tempo opaco ed incolore ripresa travolgente con i biancoazzurri che hanno sfiorato più volte il vantaggio, e hanno rischiato di subire subito il pareggio al 87 con la traversa colpita dall'ex Ragusa.

Oddo cerca subito di cambiare volto alla partita mandando in campo Lazzari in luogo di Memushaj . Al 19′ altro cambio: dentro  Sansovini e fuori  Torreira. Solo un minuto dopo Politano calcia un potente sinistro dai 30 metri che Vigorito devia sul palo, sulla ribattuta si avventa Sansovini che in semi rovesciata prende in pieno la traversa, ma in posizione di fuorigioco.

I biancazzurri vanno vicini al vantaggio ancora con Sansovini che in area di rigore finta di sinistro e tira di destro trovando però l’ottima risposta di Vigorito. L’ingresso di Sansovini dà una scossa ai compagni e a tutto lo stadio, ed è infatti il preludio al gol.

 Al 40′  Caprari, subentrato a Melchiorri lancia al limite del fuorigioco Sansovini che salta Vigorito ma viene travolto dall’estremo vicentino. Calcio di rigore ed espulsione. Dagli undici metri va Memushaj che insacca sotto all’incrocio: Pescara- Vicenza 1-0, esplode l'Adriatico! Sugli spalti canti e sventolio di bandiere che inneggiano la serie A.

Il Pescara vince la partita e raccoglie un successo prezioso in vista della gara di ritorno martedì sera a Vicenza. Ai biancoazzurri basta anche un pareggio per passare il turno. E' festa grande in casa Pescara!!

Foto Michele Tana

Condividi su:

Seguici su Facebook