Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara Basket: altra rimonta nei secondi 20 minuti

Secondo successo stagionale per la squadra di Vanoncini contro l'Unibasket Lanciano

Condividi su:

Seconda rimonta vincente per la Pescara Basket, che dopo un primo tempo difficoltoso riesce ad invertire la rotta nei secondi venti minuti e conquista una importante vittoria sul terreno di gioco dell'Unibasket Lanciano, fin qui imbattuta.

Dopo l'equilibrio perfetto nei primi dieci minuti (13-13 al 10'), le triple di Lakic ed i canestri di Munjic e Maralossou spingono l'Unibasket sul 30-18 al 17' minuto, con i biancazzurri in evidente difficoltà in fase offensiva.

Chiusa la seconda frazione sul 32-23, i ragazzi di coach Vanoncini rientrano dagli spogliatoi con tutt'altro piglio in attacco, e con Del Sole Caridà e le triple di Capitanelli impattano sul 40-40 al 26' minuto, prima di un nuovo allungo dei padroni di casa, con le realizzazioni di Balilli, Kadjividi e Lakic, i quali si portano sul 49-42 al 28', prima di chiudere il terzo periodo sul 49-46.

Caridà e Di Diomede regalano il sorpasso ai biancazzurri in avvio di ultima frazione sul 49-50, con l'equilibrio che la farà da padrone fino alla sirena conclusiva (54-54 al 35'). Le due squadre, infatti si rispondono colpo su colpo, alternandosi diverse volte al comando della gara, con le conclusioni pesanti di Caridà e Capitanelli che sembrano poter far svoltare l'inerzia della contesa in favore degli ospiti a 2'24" dalla fine sul 60-62. Lanciano sbatte più volte sulla difesa dei pescaresi, i quali però mancano diverse volte il colpo del k.o. con la gara che resta quindi apertissima a qualsiasi soluzione. Si entra con il punteggio invariato negli ultimi sessanta secondi, con Caridà che a 17" dalla sirena infila due liberi pesantissimi per il 60-64, con i ragazzi di coach Di Tommaso che non riescono a reagire ed i lay up in contropiede di Grosso e Di Diomede che fissano il risultato finale sul 60-68.

Prossimo turno per Capitanelli e compagni domenica prossima tra le mura amiche del Palasport di Via Elettra con il Magic Basket Chieti.

UNIBASKET LANCIANO-PESCARA BASKET 60-68 (13-13; 32-23; 49-46)

LANCIANO: Muffa, Kadjividi 7, Balilli 11, Cesarino n.e., Bernabeo n.e., Cissè n.e., Hasanbegovic, Maralossou 9, Munjic 9, Lakic 15, Comollo 9, Kamatè n.r.. Coach: Di Tommaso

PESCARA: Caridà 28, Di Diomede 10, Masciopinto, Pucci, Del Principe n.e., Capitanelli 9, Del Sole 9, Seye n.e., Fasciocco 5, Traorè n.e., Grosso 7. Coach: Vanoncini

Arbitri: Pisetta e Di Lello di Roseto degli Abruzzi (TE)

Falli tecnici alla panchina della Pescara Basket al 24' minuto ed a Comollo al 33' minuto.

Fallo antisportivo a Balilli al 38'

Condividi su:

Seguici su Facebook