Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Elezioni Provincia di Pescara: Antonio Di Marco, candidato centro sinistra, presenta la sua “Provincia Comune"

Condividi su:

Domenica  12 ottobre 2014 dalle 8 alle 20 si vota per i nuovi Presidenti delle Province di Pescara, Chieti e Teramo. Antonio Di Marco è il candidato presidente per la coalizione di centro sinistra nella Provincia di Pescara:  la presentazione si e’ svolta in conferenza stampa sabato 27 settembre presso la sala Figlia di Iorio.

Di Marco proviene da una lunga militanza politica nel centro sinistra; è sindaco di Abbateggio  al 3° mandato, consigliere provinciale uscente e capogruppo PD. A sostegno della sua candidatura Luciano D’ Alfonso, Presidente della Regione Abruzzo che definisce il centro sinistra “la coalizione delle opportunità” e sottolinea l’ importanza di  una Provincia ricostituita che, come organo intermedio, possa molto contribuire nel generale i frutti di cui deve essere capace la Regione.  

Antonio Di Marco guarda ad  una mission produttiva, innovativa e di rete, in perfetta linea con il momento storico sociale che stiamo vivendo.  Al di la’ dello slogan “Provincia utile”, si vuole soprattutto tendere verso una “Provincia comune” : non più una Provincia che decide in solitudine, senza ascoltare le esigenze di ciascun Comune e con una totale mancanza di concetto di rete e di squadra,  senza propri rappresentanti sul territorio. Ma al contrario, si assisterà all’ inversione di questo trend: Il lavoro sarà svolto fianco a fianco con i sindaci della Provincia di Pescara sia di centro destra che di centro sinistra. Il concetto di spirito di squadra e di rete si estende anche a tutti i dipendenti della Provincia che saranno chiamati ad assumersi  tutte le responsabilità del caso per un impegno ulteriore. In forte contrapposizione con l’ atteggiamento disfattista secondo il quale il ciclo delle Province e’ giunto alla fine, saranno anche pretese le giuste attenzioni da parte della Regione e del governo italiano per le progettualità che verranno presentate.

Nel suo programma corposo, Antonio Di Marco, offre tutte le forme di collaborazione possibili e l’ intenzione di affrontare i temi più spinosi. Come, ad esempio, sul fronte lavoro caratterizzato ormai da una disoccupazione in continua crescita e dalle gravi problematiche  che affliggono gli imprenditori: attualmente  Pescara e’ la provincia che maggiormente risente di questi gap occupazionali e che presenta gravi problemi nella struttura economica di base.  Di Marco conclude  guardando verso l’ Europa: “Abbiamo la responsabilità di far si che questa torni ad essere la Provincia di riferimento per la Regione Abruzzo dal punto di vista socio economico. Saranno attivati spazi di interconnessione con il sistema europeo,  tenendo ben presente e calandoci nelle dinamiche di rete con atteggiamento istituzionale organico anche con i parlamentari europei”.

Condividi su:

Seguici su Facebook