Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Spazio Donna: Export e digitalizzazione

I Mercoledì Digitali. Le opportunità della rete per le imprese

Condividi su:

Ha preso il via questa mattina,  c/o il Padiglione espositivo della CCIAA di Pescara al Porto Turistico Marina di Pescara, un ciclo di workshop dedicati alla digitalizzazione delle imprese ed al commercio elettronico, organizzato dalla Camera di Commercio di Pescara, nell’ambito delle attività del progetto: “Made in Italy eccellenze in digitale” ed il Centro Estero delle quattro  Camere di Commercio d’Abruzzo,  che mette in campo tutte le sinergie necessaria per curare le aziende della regione Abruzzo che già  lavorano con l’estero o che si apprestano a farlo.

 Nei quattro appuntamenti verranno approfonditi tutti i temi relativi alle strategie, gli strumenti, gli aspetti normativi ed organizzativi dell'uso della rete per il business.

Ogni appuntamento sarà arricchito anche con la presentazione di una o più case history.

 I lavori si sono aperti con i saluti del Presidente della Camera di Commercio Daniele Becci:

“La digitalizzazione come strategia per affrontare la sfida dell’export,  e come strumento per meglio aggredire i mercati attraverso il web, per essere all’avanguardia è necessario avere  la conoscenza e la formazione  sugli aspetti normativi ed organizzativi delle vendita on-line, e del business in rete”

 

Il Dottor Fiumana dell’Unicredit,

afferma: “La digitalizzazione è  di fondamentale importanza, il mondo sta cambiando e noi non possiamo permetterci di restare indietro, la digitalizzazione consente di migliorare la produttività in tutti i sensi, sui processi sulla organizzazione, ed ha senso è significato riservare parte degli investimenti del proprio business ad essa, noi siamo a fianco delle imprese in tutti i mercati principali ed anche nei paesi dell’est Europa”.

Prende poi la parola il dottor Franco Tempesta, consulente esperto in internazionalizzazione, che presenta una serie di interessanti slide, di uno studio fatto da Casaleggio, su un campione di 3000 imprese italiane, dove si evidenzia   un trend di crescita dell’e-commerce B2C a livello globale, ed anche in Italia, fa registrare fatturati in crescita:

“In Italia i settori dove trova maggiore applicazione, sono il turismo, il tempo libero e l’elettronica, la strategia vincente è quella dei siti multilingue, i paesi target per l’Italia sono quelli comunitari. I leader delle e-commerce a livello mondiale sono invece gli Stati Uniti ed il Canada, che saranno presto superati dai paesi dell’area dell’Asia Pacific, ed in corsa la emergente Russia. I nuovi attori del mercato globale sono i marketplace, intermediari nella compravendita di beni e servizi. L’esempio piu’ noto è ebay. Gli   obiettivi, le strategie e le analisi per accedere alle e-commerce sono quelle del marketing tradizionale, che si basano su una profonda conoscenza degli usi costumi ,,normative e prassi commerciali vigenti  nei mercati in cui si vuole vendere, e su una attenda analisi delle leve prodotto/prezzo. Chi vende dall’Italia deve puntare ad affermare il “Made in Italy”, non deve snaturarsi, non ha nessuna convenienza a farlo visto che i nostri prodotti sono quelli più imitati, specie nel food, ed i meglio pagati se trattasi di moda, tessile o design. E’ importante curare il layout, creare politiche commerciali e di merchandising dedicate ed un customer care facilmente accessibile”

Nella seconda parte della mattinata ci sono stati gli interventi, di Claudia Costantini e Flavia Ricci, del Progetto Made in Italy le Eccellenze in digitale, che hanno illustrato gli strumenti di Google per il Business quali:

  • Google my business;

  • Google Adwords, inserimento messaggi, parole chiave, monitoraggio di risultati e pagamento;

  • Google Analytics.

 

A chiusura degli interventi il case history, presentato da Fabrizio Barbarossa, Formatore digital "Sole 24 ore", Autore e Ceo "Enteprise Consulting" che ha presentato il B2B Marketplace dedicato ai prodotti made in Abruzzo, “AbruzzoTrade,com”.

 

I prossimi workshop si terranno sempre c/o il Padiglione espositivo della CCIAA di Pescara al Porto Turistico Marina di Pescara, con la seguente calendarizzazione:

10 FEBBRAIO Promuovi online la tua impresa e vendi sul web

15.00 – 16.15 Opportunità e strategie dell'e-commerce

Aleandro Mencherini, Vargroup Spa, in collaborazione con Unicredit SPA

16.15 – 17.15 ECOMMERCE: le basi per avviare un sito di commercio elettronico

Claudia Costantini, Flavia Ricci – Progetto “Made in Italy, Eccellenze in digitale”

17.15 – 18.00 SOCIAL MEDIA MARKETING: promuoversi efficacemente attraverso i social network

Claudia Costantini, Flavia Ricci – Progetto “Made in Italy, Eccellenze in digitale”

18.00 – 19.00 Case history  

 

17 FEBBRAIO – Business online: gli aspetti fiscali e i sistemi di pagamento

9.30 – 10.30 Aspetti fiscali e sistemi di pagamento in Italia ed all'estero.

Prof. Caterina Verrigni, Università "G. d’Annunzio”

10.30 – 11.30 Gli adempimenti doganali delle vendite online

Dott. Perticone, Doganalista  e professore a contratto merceologia doganale

11.30 – 12.30 CASE HISTORY  

 

24 FEBBRAIO – Innovazione ed export: finanziamenti ed aspetti normativi

9.30 – 10.00 Finanziare l’innovazione

Intervento in via di definizione

10.00 – 11.00 Politiche di supporto pubblico all’internazionalizzazione (UE, Regione e Stato)

Intervento in via di definizione

11.00 – 11.45 La tutela del marchio

Federico Corrini, Studio Corradini, in collaborazione con Unicredit SpA

11.45 - 12.15 Codice del consumo per l’E-Commerce, la tutela dei dati

Intervento in via di definizione

12.15 – 12.45 Case History.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook