Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Penne, vittima di un incidente stradale aggredisce carabinieri e medici in ospedale: arrestato

La redazione
Condividi su:

Singolare l'episodio accaduto a Penne.Un 34enne pescarese è finito fuori strada con la sua macchina con a bordo un' amica, ed è stato trasportato in ospedale ma una volta arrivato nella struttura aggredisce infermieri e medici che sono costretti a chiamare i Carabinieri che in seguito lo arrestano.

Il 34enne F.D.C., che ha avuto un incidente sulla provinciale che da Penne porta a Farindola,  sottoposto ad accertamenti per verificare l’assunzione di alcol o droga, ha riempito  due volte di acqua i vasetti per le urine. Richiamato da un operatore sanitario ha iniziato a dare in escandescenza ed ha aggredito medici, infermieri e carabinieri, due dei quali hanno riportato lesioni giudicate guaribili in dieci e sei giorni.


Fermato a fatica è stato trasferito in caserma, dove ha ricominciato ad insultare i militari dell’Arma, costretti a chiamare il 118 per sedarlo. E’ accusato di resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e porto abusivo d’arma, perché sotto il sedile dell’auto aveva un grosso coltello.

Condividi su:

Seguici su Facebook