Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Arrestate tre straniere per raggiro ai danni di persone anziane

Condividi su:

Devono rispondere del reato di furto in abitazione in concorso le tre rom pescaresi finite agli arresti domiciliari per due furti commessi la scorsa estate, in casa di anziani, a Cepagatti, dopo essersi spacciate per dipendenti comunali. Si tratta di A.S., 37 anni, G.S., 43 anni, e D.S., 34 anni, vere e proprie ‘professioniste’ dei furti agli anziani. Gli episodi risalgono al 9 e al 22 agosto scorsi. La relativa ordinanza è stata eseguita stamani dai Carabinieri della Compagnia di Pescara. Alle tre è stato applicato anche il braccialetto elettronico.

Condividi su:

Seguici su Facebook