Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Scoperto mentre ruba in una casa, si butta dal balcone per fuggire. Arrestato un 24enne

La redazione
Condividi su:

I Carabinieri, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato in flagranza di reato,  A.N, 24enne albanese per il reato di furto in abitazione.

L'episodio è avvenuto in via Regina Margherita dove un cittadino ha notato dei movimenti sospetti all’interno di un palazzo. In seguito alla segnalazione, i Carabinieri sono giunti sul posto, e hanno notato la presenza di due ladri all’interno di un appartamento, intenti a rubare oggetti.

I militari sono subito intervenuti ma i due, per sfuggire all’arresto, si sono lanciati dal balcone del secondo piano dell’edificio. Atterrati al suolo, entrambi hanno cercato di dileguarsi e di far perdere le loro tracce.

Nel frattempo sono sopraggiunte anche altre pattuglie, e i Carabinieri, nel tentativo di trovare i fuggitivi, hanno avviato le ricerche in tutta la zona. Poco distante dal luogo del furto, è stato individuato uno dei due ladri, ovvero il 24enne arrestato. Nessuna traccia, invece, del suo complice.

Durante l’inseguimento uno dei Carabinieri è rimasto leggermente ferito a una gamba, ma le lesioni sono state giudicate guaribili in sette giorni.

Condividi su:

Seguici su Facebook