Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Casa Rossa. Fornaci, imprenditori e territorio nell'Abruzzo tra '800 e '900

Sabato 12 dicembre inaugurazione della Mostra presso l'Archivio di Stato di Pescara

Condividi su:

Riceviamo e pubblichiamo, a cura dell'Ufficio Stampa dell'Archivio di Stato di Pescara, coordinato da Angela Maria Appignani:

Sabato 12 dicembre, a partire dalle ore 11:00, presso la Biblioteca del suddetto Archivio di Stato, in Via C. de Titta, 1 (Aurum) a Pescara, inaugurazione della Mostra fotografica e documentaria di Loredana Rainaldi, La casa rossa. Fornaci, imprenditori e territorio nell'Abruzzo tra '800 e '900.

La mostra è il frutto di quindici anni di lavoro, di studio e di catalogazione del materiale documentario che Loredana Rainaldi ha raccolto sul mondo delle fornaci a fuoco continuo sorte in Abruzzo. Attraverso i pannelli esposti si possono ripercorrere le testimonianze di questo passato industriale individuando trasformazioni urbanistiche, tecniche lavorative, filiere produttive, volti di donne, uomini e a volte di bambini che hanno lavorato nelle fornaci. Si riportano documenti archivistici, progetti, cataloghi e oggetti di uso comune nella fornace, divisi per provincia e volutamente privi di un testo divulgativo per lasciare all’osservatore ampi margini interpretativi. A tale proposito, in occasione della chiusura della mostra, verrà tenuta una Giornata di studio che analizzerà le trasformazioni urbanistiche apportate dall'industria laterizia e dalle realizzazioni conseguite con i suoi prodotti alla città di Pescara. Dall'Aurum – simbolo di una positiva eredità di archeologia industriale – l'auspicio dell'autrice di vedere la tutela e  il restauro conservativo di almeno uno di questi beni. Gli allestimenti della mostra sono a cura di Claudia Mancinelli.

La Mostra, aperta fino al 23 gennaio 2016, sarà visitabile, con ingresso gratuito, dal Lunedì al Venerdì e dalle ore 10:00 alle 13:00.

Per informazioni:

Daniela Cesarii (Ufficio Stampa) tel. 347 7901827

 

Condividi su:

Seguici su Facebook