Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Confcommercio Pescara propone un unico ente con sede a L'aquila

Condividi su:

"Vista la particolarita' del momento, e la sempre piu' necessaria ed auspicata applicazione della 'spending review' a tutti i livelli della Pubblica Amministrazione, risulta non opportuno mantenere gli attuali apparati burocratici, seppur associati in due sole Camere di Commercio (Pescara-Chieti e L'Aquila-Teramo), proponendo caldamente di concentrare tutte le funzioni decisionali in un unico Ente Camerale con sede a L'Aquila" 

E' questo quello che proprone la giunta della confocommercio che si riunirà il 20 febbraio, in occasione della riunione del consiglio camerale alla quale parteciperà anche il presidente nazionale Unioncamere Ferruccio Dardanello.

Tale proposta è spiegata dal fatto che l'Abruzzo è una regione poco estesa, e dall'attività commerciale limitata e la presenza dei due enti apparre inutile e ingiustificata. Secondo la stessa associazione, l'unico ente deve avere la sede a L'aquila. In questo modo si evitano spese e oneri maggiori per tutta la regione.

Condividi su:

Seguici su Facebook