Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Incidente in via Tiburtina, anziano perde il controllo dell'auto e investe uno scooterista

Redazione
Condividi su:

Potrebbe essere stato un malore all’origine dell'incidente stradale che si è verificato ieri pomeriggio in via Tiburtina, a Pescara, e che ha coinvolto quattro veicoli e uno scooterista. A ricostruire la dinamica dei fatti, soprattutto grazie alle numerose testimonianze, è stata la Polizia Municipale, con il maggiore Fabio Ballone, del nucleo Infortunistica.

Secondo la ricostruzione dei fatti, una Opel Corsa, guidata da un 74enne di Chieti, stava percorrendo via Tiburtina in direzione monti-mare, quando, una volta arrivata all’altezza del civico 320, ha sbandato, invadendo all’improvviso la corsia di marcia opposta e travolgendo in un frontale prima una Vespa 250, su cui viaggiava un 34enne di Isola del Gran Sasso, quindi, mentre lo scooterista finiva a terra, la Opel ha continuato la sua corsa scontrandosi frontalmente contro una Lancia Musa guidata da una donna.

Quest'ultima, seguendo lo scooter, si era nel frattempo accorta di quanto stava accadendo e aveva frenato. Quindi la Opel ha proseguito, ormai senza freni, schiantandosi contro due veicoli parcheggiati. Quando i primi soccorsi sono arrivati sul posto, è stato subito chiaro che a versare in condizioni peggiori era proprio l’automobilista della Opel, in preda a una forte crisi respiratoria.

L’uomo, trasportato subito in ospedale, è ora ricoverato nel reparto di Chirurgia 1 in prognosi riservata. Se l’è invece cavata con un enorme spavento e alcune escoriazioni lo scooterista, che si è recato in Pronto Soccorso per gli accertamenti del caso.

Condividi su:

Seguici su Facebook