Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Catturato un pony vagante su via Tiburtina

Il fatto è avvenuto nella mattina di Pasqua

Redazione
Condividi su:

Lo hanno notato alcuni automobilisti, mentre vagava spaurito in mezzo alle vetture in transito, sulla trafficata via Tiburtina, mentre cercava di ritrovare la via di casa inesorabilmente smarrita. Quando la Polizia municipale è arrivata sul posto, dopo aver seguito il pony per alcuni metri, fermando il traffico, lo hanno avvicinato e, grazie alle testimonianze, sono risaliti al suo proprietario, titolare di un’area di allevamento situata a ridosso della via Tiburtina, che nemmeno si era accorto del suo allontanamento e che ha riportato nella stalla l’animale terrorizzato. E’ l’avventura registrata nella mattina di Pasqua a Pescara e che fortunatamente non ha avuto conseguenze.

“L’allarme è scattato intorno alle 10 – ha spiegato il Presidente della Commissione Consiliare Sicurezza, Armando Foschi – quando gli automobilisti in transito in va Tiburtina, nella mattina di Pasqua, hanno notato la presenza di un pony, evidentemente spaventato, che zigzagava in mezzo al traffico, correndo da un marciapiede all’altro, forse tentando di ritrovare, inutilmente, la via di casa. Gli automobilisti dopo aver prudentemente rallentato, hanno chiamato il centralino della Polizia municipale che è subito intervenuta sul posto, al comando del maggiore Giorgio Mancinelli, per bloccare, momentaneamente il traffico, per poi riuscire ad avvicinare, con calma, l’animale che continuava a vagare avanti e indietro, evidentemente terrorizzato dal traffico e dal trambusto”.

Quando gli agenti sono riusciti a bloccare il pony, grazie alla testimonianza di alcuni residenti e operatori commerciali di via Tiburtina, sono risaliti al proprietario dell’animale, un residente del posto, non di origine rom, ma titolare di un terreno nella zona, adibito ad allevamento di pony. L’uomo, una volta rintracciato, è subito accorso sul posto per riprendere l’animale, la cui fuga era completamente passata inosservata. Per il proprietario è scattata una sanzione per mancata custodia dell’animale.

Condividi su:

Seguici su Facebook