Serraiocco: "Nobilitare la stazione ferroviaria"

I bivacchi notturni dei senzatetto e le baraccopoli degli ambulanti non sono certo una bella vetrina turistica per la Città

| di Vincenzo Serraiocco
| Categoria: Attualità
STAMPA
"Una scalo ferroviario non adeguato alla Città che lo ospita" il commento del Candidato Sindaco Vincenzo Serraiocco. "Un tema delicato che forse i miei colleghi candidati hanno tralasciato nel corso della corrente campagna elettorale perchè poi occorrerebbe trovare una soluzione definitiva alla baraccopoli degli ambulanti ed ai bivacchi notturni dei senzatetto: nel primo caso l'Ente deve delocalizzare gli stalli e fornirne di attrezzati in altra zona della città sotto pagamento di canone annuo sostenibile, nel secondo occorre individuare ulteriori locali all'interno dello scalo ferroviario, sempre di concerto con la proprietà Trenitalia e con le associazioni di volontariato operanti già in loco, per ampliare la ricettività." "Al netto delle ipocrisie, il problema è primariamente umanitario, ma è anche turistico commerciale: la Città per ripartire ha bisogno di un nuovo volto."

Vincenzo Serraiocco

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK