Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

70 milioni per il piano operativo 2012-13 del F.S.E.

Condividi su:

E’ stato presentato questa mattina, in Viale Bovio, dall’ Assessore al Lavoro, Formazione, Istruzione e Politiche Sociali, Paolo Gatti, il nuovo Piano Operativo 201-2013 che stanzia 70 milioni a valere sul Fondo Sociale Europeo 2007-2013, per la realizzazione di 23 progetti, basati su 9 distinte aree di intervento.

Obiettivo del Piano Operativo, approvato ieri dalla Giunta Regionale, è di offrire nuove opportunità lavorative alle famiglie, alle imprese, alla società e ai cittadini della Regione Abruzzo per fronteggiare la crisi su cui riversa la Regione.

In continuità con i piani delle annualità precedenti, i temi saranno ancora quelli dell’ occupazione, del sociale, della scuola digitale, della formazione, della ricerca e innovazione, delle nuove tecnologie e dell’ internazionalizzazione. Rispetto alla precedente programmazione si punta, invece,  a nuove e ulteriori aree di intervento, quali la "green economy", il turismo, l'archeologia e le applicazioni "web-mobile".

Il Piano Operativo 2012-2013 è la conclusione di un lavoro sinergico compiuto con le parti sociali datoriali della Regione ed offre significative opportunità per cittadini e lavoratori abruzzesi.

"L 'Abruzzo ritorna finalmente a programmare il futuro”- queste le parole dell’ assessore Paolo Gatti- “Si continua”, -aggiunge Gatti,- “a investire con forza sul sostengo all'occupazione, in particolare dei giovani e delle donne, sul sociale, sulla scuola digitale, sulla formazione, la ricerca e l'innovazione. "Rimessa in carreggiata la macchina della spesa, - ha sottolineato l'assessore - ora possiamo anche guardare al futuro e a dare nuove opportunità alle imprese e ai lavoratori dell'Abruzzo. Per questo, abbiamo programmato progetti rivolti alle nuove professioni del domani legate alla "green economy", al turismo, all'archeologia e alle applicazioni "web-mobile".
I progetti programmati e finanziati dal Fondo Sociale Europeo, destinati ai cittadini abruzzesi, sono 23, come di seguito elencati.


1 - PS "Fare Impresa 2"
2 - PS Multiasse "Stage Europa"
3 - PS "Tecnici per Europa 2020"
4 - PSM "Reti di imprese per l’ internazionalizzazione"
5 - PS "Formazione continua per imprese Piccole, Medie e Grandi", Realizzazione dell'agenda digitale europea
6 - PSM "APP Abruzzo"
7 - PS "Scuola Digitale" Realizzazione della piattaforma europea contro la povertà. Sostegno e rafforzamento di misure di inclusione sociale per le categorie svantaggiate e a rischio di emarginazione
8 - PSM "Programma di promozione dell’ inclusione sociale e della lotta alla povertà" Rafforzamento delle azioni di contrasto alla crisi occupazionale
9 - PSM "Job opportunity"
10 - PSM "Credito d'imposta per l'occupazione" Ottimizzazione del raccordo e dell’ integrazione tra creatività, industrie culturali e sviluppo dell'alternanza istruzione/formazione lavoro
11 - PS "Formazione integrata nel campo dello spettacolo"
12 - PSM "Talenti per l'archeologia" Potenziamento di un'agenda per nuove competenze e nuovi posti di lavoro
13 - PS "V.I.P. - Voucher per Imprenditori e Professionisti"
14 - PSM "Consolidamento e sviluppo delle Micro e Piccole Imprese abruzzesi"
15 - PSM "Formazione sicurezza luoghi di lavoro"
16 - PSM "Turismo e accoglienza" Elaborazione di sistemi di istruzione e di formazione moderni per conseguire competenze chiave ed eccellenza.
17 - PS "Scuole nuovi apprendimenti 2"
18 - PS "Scuole Speciali di Tecnologia" Potenziamento di reti fra mondo della formazione superiore, della ricerca, del sistema universitario e delle imprese, volte al trasferimento di Know how al tessuto imprenditoriale e alla crescita della competitività del sistema nel suo complesso
19 - PSM "Sistema Sapere & Crescita"
20 - PS "Voucher per la formazione universitaria e per l’ alta formazione" Promozione di nuovi profili professionali coerenti con le nuove esigenze del mercato lavoro.
21 - PS "Professionisti per la disabilità"
22 - PS "Voucher per la formazione degli operatori socio-sanitari"
23 - PS "Motori d'Abruzzo".

Condividi su:

Seguici su Facebook