Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

50 Artisti per la rinascita della pineta dannunziana

Grande successo e boom di visitatori per la Collettiva d'Arte

Condividi su:

Ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica la serata inaugurale della mostra dal titolo “50 Artisti per la rinascita della pineta dannunziana” inaugurata sabato 22 gennaio nello spazio espositivo della Sala D’Annunzio presso L’Aurum di Pescara.

A condurre l’evento ideato e organizzato dal professor Giorgio Del Bono è stata la professoressa Mariella Campilii, autrice tra l’altro di una critica sul catalogo. 

La conduttrice durante l’incontro ha sostenuto quanto sia importante dopo l’evento nefasto del 1 agosto 2021 che ha distrutto gran parte del polmone verde della nostra città, procedere il più presto possibile ad una fase di ricostruzione, sottolineando la funzione pedagogica ed educativa dell’arte.

Presenti l’assessore alla cultura Mariarita Paoni Saccone, che ha portato i saluti dell’amministrazione complimentandosi per il successo di pubblico, il dottore forestale Foschi, che ha lodato gli artisti e l’associazione “Laboratorio d’arte” per il lavoro svolto e l’avvocato Gaia Sassano che ha ringraziato l’associazione nella persona di Giorgio Del Bono per la bellezza e la straordinarietà’ della mostra da lui ideata e realizzata.

Tra gli intervalli musicali offerti dal trio delle violiniste Dana Stancu, Violeta Stancu e Sara Razzani sono intervenute anche due artiste straniere, Jenny D’Ormond e Aleksandra Lazic Labarile che hanno presentato la loro attività artsitica.

Sottolinea la professoressa Maria Gabriella Ciaffarini, autrice di una critica sul raffinato ed indispensabile catalogo della mostra, come lei stessa lo ha definito, come da tempo non si respirava un clima di così intensa partecipazione. Invita il pubblico a recarsi all’Aurum in questi ultimi giorni della mostra per ammirare le opere di artisti e poeti di valenza nazionale ed internazionale.

La mostra resterà aperta fino al 29 Gennaio 2022 rispettando le norme Covid-19 attualmente vigenti e i seguenti orari di apertura e chiusura : 9.30-11.30-15.30-18.30.

 

Fotografia e comunicato stampa di Federica De Angelis

Condividi su:

Seguici su Facebook