Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Montesilvano, al Parco della Libertà realizzati nuovi attrezzi del Calisthenics e giochi per bambini

la redazione
Condividi su:

L'amministrazione comunale sta riqualificando le attrezzature all'interno del Parco della LIbertà, grazie al finanziamento di 63.915,62 euro, ottenuto dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. Nella mattina di ieri il sindaco Ottavio De Martinis e l'assessore al Verde pubblico Alessandro Pompei hanno effettuato un sopralluogo per verificare i lavori di ammodernamento delle infrastrutture dedicate alle attività sportive all'aperto, compreso il Calisthenics e i giochi per bambini. Finora sono stati installati 12 attrezzi in sostituzione di quelli in legno, ormai obsoleti, sfruttati e utilizzati praticamente fino al deperimento dei materiali e sono stati montati 4 giochi per bambini, la doppia altalena, una torre di arrampicata ed altri giochi di altissima qualità dotati di cuscinetti speciali. Il percorso ginnico è all'avanguardia, ogni attrezzo è dotato di codice qr code con le indicazioni di ogni esercizio propedeutico per l'altro.

"Sono iniziati i lavori riqualificazione del Parco della Libertà – spiega il sindaco Ottavio De Martinis – con l'installazione di nuove strutture fisse per lo svolgimento di attività sportive a corpo libero, giochi per bambini, alcuni dei quali molto innovativi. La ditta a fine gennaio consegnerà i lavori, mentre il nuovo gestore sta effettuando gli interventi alla struttura in legno per la riapertura del bar e del ristorante nel mese di marzo. Il Parco della Libertà è uno dei parchi più grandi della città, con la presenza notevole di verde manutentato e curato. E' collocato a due passi dal mare e si colloca perfettamente in una strategia di accoglienza sia per gli abitanti della città sia per le migliaia di turisti che ogni anno si riversano sul nostro litorale".

"L'amministrazione comunale, inoltre, provvederà a riqualificare il lago artificiale con un nuovo impianto idrico di ricircolo e filtraggio, il pozzo artesiano di presa, lo zampillo e la centralina elettrica – afferma l'assessore Pompei - . All'interno del parco di recente abbiamo realizzato anche due aree di sgambamento per cani di piccola taglia e per cani di taglia grande con due fontane, una per ogni campo. 

Prima dell'installazione delle zone attrezzate e dei giochi è stato necessario preparare le aree, compresi i drenaggi per le acque piovane,
gli scavi, i plinti di fissaggio, la realizzazione e la posa in opera dei plinti in cemento armato, infine, si procederà con la riqualificazione del manto erboso. Ritengo che l'area Calisthenics possa essere considerata un piccolo gioiello dove fare attività sportiva all'aperto e insieme a quella situata sulla spiaggia sarà sicuramente molto frequentata non solo dai nostri residenti".

Condividi su:

Seguici su Facebook