Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La carica dei 2254: a Montesilvano fine settimana con Abruzzo Winner 2021 esposizione canina Internazionale

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Questa mattina è stata presentata Abruzzo Winner 2021, la manifestazione internazionale cinofila, che si terrà dal 15 al 17 ottobre al Pala Dean Martin. L'iniziativa prevede la partecipazione di espositori provenienti da ogni parte d'Italia e dall'estero, la presenza di oltre 4.000 persone e 2554 cani, mostre, raduni, appuntamenti per le varie razze e una premiazione finale. L'evento, a ingresso gratuito, è stato fortemente voluto dal sindaco Ottavio De Martinis.

"Esprimo grande soddisfazione per questa manifestazione – ha dichiarato il primo cittadino - che ho fortemente voluto, perché Montesilvano nella sua storia non ha mai ospitato un evento così importante nel settore cinofilo. Nei mesi scorsi ho sentito l'Enci per poter accogliere dal 15 ottobre la manifestazione e per inserirla in un circuito internazionale che potesse dare risalto al miglior amico dell'uomo. Durante il lockdown la presenza di un cane in casa è stata molto preziosa e tante persone sole hanno trovato conforto negli amici a quattro zampe. Abruzzo Winner 2021 aperto a tutti segna anche la ripartenza in presenza delle nostre attività al Pala Dean Martin, dopo un anno e mezzo di fermo, la natura dell'evento necessitava di spazi ampi ben e anche all'aperto per questo verrà utilizzato anche il piazzale del Palacongressi, che servirà per accogliere alcuni raduni particolari come quello dei bassotti e dei segugi. Più volte in queste settimane abbiamo parlato di destagionalizzazione degli eventi e questo è un esempio di quello che faremo nei prossimi mesi utilizzando il nostro centro congressi".

Soddisfatto il vice presidente del Gruppo Cinofilo di Pescara, Leonardo Marchegiani, tra gli organizzatori insieme ai gruppi di Chieti e Teramo.

"Per me è un onore avere questa manifestazione nella mia città natale, abbiamo provato per anni a portarla a Montesilvano ma senza avere esiti, oggi finalmente ci siamo riusciti e soprattutto Abruzzo Winner 2021 avrà una valenza internazionale con soggetti provenienti anche dall'estero. Nell'ambito dei programmi Enci i giudici effettueranno una valutazione morfologica dei cani in base agli standard di razza, i soggetti migliori saranno valorizzati dal giudizio dei giudici e per i proprietari singoli è una forma di valutazione molto importante.

L'evento si svolgerà sotto l'egida dell'Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) e della Federazione Cinologica Internazionale. I cani che vincono poi potranno usufruire di un ulteriore premio di Abruzzo Winner. Lo scorso anno, con l'emergenza sanitaria, non è stato possibile svolgere questa manifestazione e gli allevatori e gli appassionati arriveranno al Pala Dean Martin ancora più interessati di prima. Avremo la presenza di 2.254 cani nelle numerose manifestazioni all'interno dei tre giorni, un concorso riservato a cani unior e handler, due raduni all'aperto con 118 bassotti e 30 segugi e appuntamenti riservati a tutte le razze dei cani con un concorso finale, dove i partecipanti che prenderanno il massimo alla qualifica, durante l'esposizione, vinceranno la mostra speciale e un riconoscimento a livello nazionale, per il campionato italiano di razza".

 

Paola Donnini, consigliere del Gruppo di Chieti: "Abbiamo 200 razze rappresentate e tra le varie mostre speciali abbiamo anche i pastori russi, che non si vedono spesso in Italia. Abbiamo calcolato la presenza di 2.254 cani con altrettanti proprietari, divisi nelle tre giornate tra addetti ai lavori e appassionati contiamo di portare a Montesilvano un totale di oltre 4.000 persone, con qualcuno proveniente anche da Paesi come Austria, Slovenia, Finlandia e Francia. Ci saranno anche gli esami per gli aspiranti giudici con i componenti dell'Enci".

 

Luca Grannonico, delegato territoriale del Club Amici del Bassotto Abruzzo e Molise:

"Esprimiamo la massima soddisfazione per il raduno dei bassotti in Abruzzo e per questo ringrazio i gruppi cinofili di Pescara, Chieti e Teramo e il Comune nella persone del sindaco De Martinis, che si è dato tanto da fare mettendoci a disposizione il Pala Dean Martin. Al momento sono iscritti 118 bassotti, con la presenza dei migliori allevatori d'Italia. E sui numeri abbiamo superato raduni collaudati come quelli organizzati a Caserta, Cesena e Palermo. Sui segugi, al momento ne sono circa 30, abbiamo un gruppo che comprende tante razze la più conosciuta è quella del segugio italiano poi ci saranno quelle più recenti del maremmano, dell'appennino centrale e il lepraiolo, utilizzate anche nella caccia al cinghiale. I raduni si svolgeranno sabato pomeriggio".

 

"Ascoltando questi numeri – ha concluso il consigliere comunale delegato al Mondo Animale Giuseppe Manganiello - non possiamo che essere soddisfatti, appena abbiamo saputo della possibilità di portare l'esposizione a Montesilvano ci siamo prodigati per organizzare un'iniziativa di tale portata. L'ingresso è gratuito e si entra solo con green pass e nel rispetto delle normative anto covid. I vari appuntamenti si svolgeranno a partire dal mattino e proseguiranno nel corso della giornata con concorsi e mostre speciali degli amici a quattro zampe tra queste Australian Cattle Dog, il Cane Lupo Cecoslovacco, il Bulldog Inglese, il Pastore Maremmano Abruzzese, il Border Collie, il Mastino Napoletano, Il Rotweiller, il Maltese, il Bolognese, i Barboni, Chihuahua, Bouledogue Francese, Cavalier King, Wolfspitz, Spitz Medio, Spitz Piccolo, Spitz Nano, Pastore Shetland, Shiba, Siberian Husky, Akita Inu, Pastore del Caucaso, Cane Pastore dell'Asia Centrale e tante altre razze tutelate dall'AIPR".

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK