Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sicurezza e prostituzione, il consigliere Pignoli in Questura

Condividi su:

Il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, dopo aver inviato una lettera al Questore riguardante alcuni problemi di sicurezza in città, è stato ricevuto ieri mattina in Questura dal capo di gabinetto e da un commissario.

Tre i temi portati all'attenzione da Pignoli troviamo: le problematiche relative alla zona di via Tiburtina all'altezza del numero civico 132 dove c'è la cosiddetta casa della droga, il bivacco continuato nei pressi di via Lago di Campotosto e il fenomeno della prostituzione nelle zone immediatamente a ridosso del centro.

«Per i primi due problemi», riferisce Pignoli, «mi è stato detto che i controlli saranno ancora più concentrati con azioni concrete nelle prossime settimane concertato tra le varie forze dell'ordine. Ho fatto presente come i problemi siano presenti sia di giorno che di sera e che le famiglie e gli anziani sono ormai esasperati per questa situazione di degrado e abbandono. Ho ricordato anche come, in quel famoso stabile, poche settimane fa si sia registrato una morte per droga».

Pignoli fa anche sapere come, anche sul fronte della prostituzione,

«si organizzeranno a breve delle sorveglianze speciali per identificare coloro che svolgono l'attività di meretricio. Ci siamo dati appuntamento tra qualche mese per verificare come si sarà evoluta la situazione e se ci saranno stati miglioramenti».

Condividi su:

Seguici su Facebook