Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pignoli denuncia la sospensione del servizio di trasporto degli alunni diversamente abili

Condividi su:

Le associazioni animaliste», sottolinea il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, «non hanno capito l'oggetto della mia protesta che non sono assolutamente i cani. Io non condivido il fatto che quelle somme siano state prese dal capitolo del sociale, andavano recuperati da qualche altra parte quei 15mila euro».

 

«Io sono a favore degli animali», aggiunge Pignioli, «ma proprio oggi ho ricevuto, mentre i consiglieri comunali Blasioli, Scurti, Berardi, Natarelli, Zuccarini, Gaspari, Kechoud, Padovano, Bruno, Presutti, Di Giampietro, Longhi, Giampietro, Pagnanelli, Martelli e Santroni votavano a favore la ratifica della variazione di bilancio, io sono andato via e il mio collega Teodoro si è astenuto, decine di famiglie che denunciano la sospensione del trasporto degli alunni diversamente abili nelle strutture di riabilitazione come Don Orione e Papa Paolo VI. Il servizio veniva gestito dalle cooperative ma con la fine della scuola è stato sospeso. Le 30 famiglie si sono rivolte ai Servizi Sociali del Comune che hanno risposto a tutti che non ci sono soldi».

 

«Che si trovassero quei fondi», conclude Pignoli, «per permettere a questi ragazzi di andare nelle strutture riabilitative o scenderò in piazza con queste famiglie per protestare. Voglio ricordare alla maggioranza, e al sindaco che non mi ha voluto come assessore alle Politiche Sociali, pur essendo stato il terzo più votato nelle ultime consultazioni elettorali, che continuerò a difendere le fasce più deboli della popolazione».  

Condividi su:

Seguici su Facebook