Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Prosegue "Musica al Matta"

venerdì 25 marzo alle ore 21,00 con il concerto dell'Alexian Group di Santino Spinelli

Condividi su:

COMUNICATO STAMPA

Prosegue "Musica al Matta" venerdì 25 marzo alle ore 21,00 con il concerto dell'Alexian Group di Santino Spinelli

Venerdì 25 marzo prosegue "Musica al Matta":  la rassegna di musica  presso lo Spazio Matta, via Gran Sasso 53 –Pescara, alle ore 21,00,  realizzata  nell'ambito di Teatro e Musica al Matta  - Stagione 2016, promosso da Artisti per il Matta, con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato alla Cultura, In collaborazione e con il sostegno di Conservatorio Luisa D’Annunzio, In convenzione soci Coop Alleanza 3.0
Il primo appuntamento di Percorsi Musicali è il concerto dell'Alexian Group di Santino Spinelli, il celebre gruppo abruzzese scelto dal direttore artistico  dei Percorsi Musicali, Pino Petraccia, è l'emblema del messaggio che lega i concerti in cartellone: "mettere sotto una lente di ingrandimento" le eccellenze della Regione Abruzzo e sottolineare la ricchezza artistica del nostro territorio.  Lo Spazio Matta è un crocevia internazionale di artisti e di culture il cui scopo principale è quello di mettere in simbiosi l’immaginazione, il sogno interiore, con la vita e la socialità non banale, attraverso la comunicazione profonda dei linguaggi artistici, oltre i diffusi desideri collettivi generati dalla comunicazione di massa. La musica da sempre è il linguaggio universale capace di superare le barriere della diversità etnica. La rassegna abbraccia diversi stili e diverse culture musicali, coinvolgendo musicisti e  formazioni abruzzesi di livello internazionale. 

L'Alexian Group è formato da Alexian Santino Spinelli, Gennaro Spinelli (percussioni e violino) , Antonello Melchiorre (clarinetto) e Matteo Bisbano (pianoforte).

L'ingresso  ai concerti   è di 10 euro
info: segreteria cell. 327.8668760
info@artistiperilmatta.org
________________________________________

Alexian Santino Spinelli ha conseguito due lauree presso l'Università degli Studi di Bologna, la prima in Lingue e Letterature Straniere con una tesi su George Borrow (1998) e la seconda, nel 2006, in Musicologia.

È fondatore e presidente dell'associazione culturale Thèm Romanò (mondo romanò). Nel 2001 viene eletto, quale unico rappresentante per l'Italia, al parlamento della International Romani Union (IRU), organizzazione non governativa con sede a Praga, attiva nel campo dei diritti dei popoli rom, alla quale è stato garantito lo status consultivo presso alcuni organi delle Nazioni Unite. Nel 2002 Spinelli è stato docente di Lingua e Cultura Romanì presso l'Università degli Studi di Trieste, presso il Politecnico di Torino. Docente di Lingua e Cultura Romanì - Lingue e processi interculturali - presso l'Università degli studi di Chieti dal 2008. Ha tenuto un corso seminariale all'Università di Teramo nell'anno accademico 2013/1014. Nel 2003 viene nominato vicepresidente del parlamento dell'IRU e ambasciatore dell'arte e della cultura romani nel mondo per l'IRU e nel 2007 vicepresidente dell'IRU. È presidente nazionale della federazione FederArteRom.

Nel 2010 ha pubblicato per la Ut Orpheus editore di Bologna i volumi "Carovana Romanì" per Fisarmonica, Ensamble e Orchestra. Le raccolte contengono partiture composte da Alexian Santino Spinelli che sono state eseguite al Palazzo de Consiglio d'Europa a Strasburgo (07/10/2010) ed al Consiglio d'Europa a Bruxelles (17/01/2013) dall'Orchestra Europea per la Pace con cui tiene numerosi concerti in tutta Europa. Alexian Santino Spinelli è compositore ed esecutore delle sue musiche.

Il 2 giugno 2012 ha cantato il Murdevele (Padre Nostro - in lingua romanì) per Papa Benedetto XVI a Bresso (Milano) in occasione della Giornata Mondiale della Famiglia davanti a 800 mila persone e in mondovisione. Il 10 maggio 2014 ha eseguito 3 sue composizioni per Papa Francesco sul sagrato di San Pietro davanti a 300 mila persone e in diretta su Rai 1.

La sua poesia "Auschwitz" orna a Berlino, nei pressi del Bundestag, il monumento dedicato alla memoria dello sterminio di Sinti e Rom durante il nazismo, inaugurato il 24 ottobre 2012 alla presenza del capo di Stato tedesco e di Angela Merkel.

Il 26 ottobre 2015, insieme all'Alexian group, ha eseguito diverse sue composizioni per Papa Francesco, tra cui il Murdevele. I brani sono stati suonati in Vaticano presso la Sala Nervi, in occasione dell'Udienza per i Rom e Sinti celebrativa del 50º anniversario dell'Udienza che Papa Paolo VI tenne per la Popolazione Romanì. L'evento è stato trasmesso in diretta mondiale.

Tra i numerosi Premi ricevuti:

XXI Premio Flaiano (1994) per l'opera "Duj Furatte Mulo - Due volte Morto"

Premio"Mecenate della Cultura" per la sua fervida attività culturale conferitogli nell'edizione del Premio Histonium 1996

Premio della Critica quale miglior gruppo al Festival Khamoro 2001 (Praga - Rep. Ceca).

il 9 febbraio 2002 è stato insignito dall'Associazione onlus Microcosmo di Rho (Milano) del "Microcosmo d'Oro"

Premio “Ethnoworld Award 2003” presso l’ Università Bocconi di Milano nell’ambito del Festival EtnoBocconi (17/11/03)

il “Premio Pigro 2003” -omaggio ad Ivan Graziani, riconoscimento conferitogli “Alla carriera” (21/11/03).

Premio Exposcuola 2006 per la Cultura

"Histonium d'Oro", Premio Histonium 2007

Premio Maratea 2012

Premio Nazionale Pratola 2012

Premio DOSTA 2013, conferito dall'UNAR -Ministero per le Pari Opportunità.

 

 infoline: 340 6278489

email: spithrom@webzone.it

 

Condividi su:

Seguici su Facebook