Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Insegue e acciuffa un rapinatore mentre è in vacanza. Ispettore ricevuto e premiato dal sindaco Alessandrini

La redazione
Condividi su:

Nella giornata odierna il sindaco Marco Alessandrini ha ricevuto a Palazzo di Città l'ispettore capo della Polizia di Stato Andrea D'Angelo al quale ha conferito una pergamena di encomio. L'ispettore, pescarese di origine, ma in servizio a Crotone, era in vacanza in città con la famiglia a fine settembre, quando lungo corso Vittorio ha visto fuggire una persona che aveva preso della merce in un negozio del centro senza pagarla. Senza esitazione, sebbene fosse con moglie e figlioletta piccola al seguito, D'Angelo ha inseguito e bloccato l'uomo che per fuggire aveva anche strattonato una commessa.

"Esempi che dimostrano senso civico, oltre che grande rispetto per la legalità di cui D'Angelo è testimone come rappresentante dello Stato - ha detto il sindaco Marco Alessandrini ricevendolo - Ringrazio il consigliere Francesco Pagnanelli che si è fatto promotore di questo gesto di ringraziamento da parte della città, perché attraverso la stretta di mano che abbiamo dato oggi, possiamo presentare un bell'esempio di umanità e senso di appartenenza a cui ispirarsi".

Condividi su:

Seguici su Facebook