Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Arci 2015: liberi di volare

Condividi su:

Anche quest’anno prende il via la campagna di tesseramento Arci.

L’illustrazione del 2015 è quella di Monica Torasso e Francesco Puppo da Torino, vincitori del concorso per la grafica del tesseramento grazie a un trapezista baffuto nell’atto di volteggiare sul trapezio di un circo. Il progetto grafico ben si coniuga a quello che è lo spirito dell’Arci, un’associazione che da sempre ha fatto della libertà di pensiero ed espressione i propri capisaldi.

La tessera, che ha validità annuale, da diritto a partecipare alle attività dei circoli e delle strutture dell’associazione, sia a livello locale che a livello nazionale; il costo varia a seconda dei servizi offerti dalle singole strutture.

In tutto il territorio si contano più di 4800 circoli con circa un milione di tesserati; con riferimento alla Provincia di Pescara, sempre maggiore è il numero di circoli aderenti, in particolare: Zu::Bar, Tipografia, Qube Club, Bar45, Scumm, Free Land, Zagros, Piazzetta Purgatorio(Penne), Anc, Il Passo del Gambero(Popoli), The Room, L’antica Marina, La Vecchia Latteria, Amali, Nu Seme Nu; Bellavista; Babilonia; Futuro Imperfetto 2.0, Giù La Testa, No Name, Namastè.

La grande adesione è testimonianza del contenuto “sociale” di questa grande associazione popolare, un contenuto versatile in costante aggiornamento e che fino a ora è riuscito a portare dalle nostre parti eventi, mostre, dibattiti dal “peso specifico” significativo.

Per ogni chiarimento e soprattutto per rimanere sempre aggiornati è consultabile il sito (www.arci.it).

Condividi su:

Seguici su Facebook