Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

FRAGILE Mostra fotografica promossa da Terre des Hommes Italia

Dal 21 al 21 settembre presso l'Aurum di Pescara

Condividi su:

Mostra fotografica “Fragile”

21/25 settembre 2018 - Aurum Pescara

L’associazione Onlus Terre des Hommes Italia, in collaborazione con l’azienda Main Ad e il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, ha promosso una bellissima iniziativa, che la referente e responsabile del progetto, Claudia Mammarella, ha avuto il piacere e la cortesia di illustrarci, qui di seguito:

Conosciamo TDH ormai dal 2010, sosteniamo i loro progetti dal 2011 e, nel corso del tempo, abbiamo visitato tutti i progetti nei quali la nostra Azienda è coinvolta. Siamo dunque certi dalle bontà dell’associazione e del progetto che qui di seguito proponiamo.

La nostra azienda, Main Ad, nasce nel 2007 e si occupa di pubblicità on line, advertising e, nello specifico, di retargeting. Per maggiori informazioni su di noi vi invitiamo a visitare il nostro sito internet www.mainad.com, oppure a contattarci direttamente.

Terre des Hommes Italia è una ONLUS che dal 1994 agisce in ambito nazionale e internazionale per la difesa dei diritti dei bambini. Lo scopo principale è quello di proteggerli da ogni forma di violenza o abuso, garantire loro il diritto alla salute, all’educazione e alla vita. Per maggiori informazioni su TDH vi invitiamo a visitare il loro sito: www.terredeshommes.it.

Nel nome della profonda amicizia che ci lega a Terre des Hommes, abbiamo aiutato loro a portare a Pescara due bellissime mostre-reportage intitolate “Fragile” e “Le bambine salvate”.

Il fotografo Stefano Stranges, vincitore del contest #ioalzolosguardo2017, testimonia, attraverso i suoi scatti, le storie di bambini vulnerabili e fragili nella loro disabilità ed emarginazione sociale, di bambine e ragazze vittime di violenza, matrimoni forzati, stupri e discriminazioni.

Grazie al sostegno di Terre des Hommes- Italia, che ha messo a disposizione personale e strutture nel Tamil Nadu, in India, Stranges ha appreso e testimoniato tantissime storie di ragazze che oggi sono accolte nei centri della ONG. Il fotografo ha visitato le Reception Homes, le case di accoglienza temporanea di Terre des Hommes per bambine e ragazze abbandonate, abusate o salvate da sfruttamenti di vario tipo. È stato anche nei villaggi da cui provengono la maggior parte delle ragazze, sempre seguendo il filo conduttore della questione di genere: gravidanze e matrimoni precoci, violenza, ma anche storie di reinserimento sociale e di successo. 

LE MOSTRE FOTOGRAFICHE:

Le abbiamo raggruppate in un unico evento, FRAGILE, appunto.

La prima, intitolata “Le Bambine Salvate”, documenta le storie di bambine e ragazze salvate dall’infanticidio e vittime di violenza, dei loro percorsi di reintegrazione lavorativa e sociale, che TDH mette in atto per loro nei villaggi visitati dal fotoreporter stesso nel Tamil Nadu (India).

La seconda, “Fragile” appunto, è un progetto a lungo termine del fotografo, che testimonia come si dispiega l’intervento di TDH nei diversi Stati, a cominciare dall’India (Tamil Nadu), dove vengono seguiti minori affetti da HIV o Aids conclamato, bambini e bambine nati con gravi disabilità, ragazze che hanno subito abusi sessuali o che sono state salvate da matrimoni precoci e da lavori coercitivi e usuranti.

L’evento sarà accompagnato dall’esibizione del compositore e giovane pianista Alessandro Martire (domenica 23 settembre), che sta sostenendo il progetto con questo contributo gratuito.

La mostra sarà visitabile gratuitamente TUTTI i giorni dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:30 presso la Sala D’Annunzio dell’Aurum di Pescara.

Troverete sempre una persona disponibile a raccontarvi qualcosa sulla mostra, se avrete curiosità, basterà chiedere.

Vi segnaliamo gli eventi di rilievo:

Venerdì 21 settembre

Ore 18:00 (dalle 18 alle 19.30)

Inaugurazione e visita della mostra con musica e buffet, alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Pescara, Giovanni Di Iacovo.

Durante tutto il giorno, sarà possibile incontrare il responsabile dei centri per bambini in India,

Sig Chezhian R, alcuni rappresentanti di TDH Italia e il fotografo Stefano Stranges, per poter semplicemente chiacchierare con loro e con noi.

 

Domenica 23 settembre

Dalle 16:00 alle 17:40

Presentazione/racconto del progetto “Fragile” e visita guidata dal fotografo, Stefano Stranges, della mostra e a seguire concerto di pianoforte e 3 archi del compositore Alessandro Martire, accompagnato da 3 archi, studenti del conservatorio di Pescara.

 

Dalle 18:00 alle 20:00

Presentazione/racconto del progetto “Fragile” e visita guidata dal fotografo, Stefano Stranges, della mostra e a seguire concerto di pianoforte e 3 archi del compositore Alessandro Martire, accompagnato da 3 archi, studenti del conservatorio di Pescara.

 

Durante tutto il giorno, sarà possibile incontrare il responsabile dei centri per bambini in India,

Sig Chezhian R, alcuni rappresentanti di TDH Italia e il fotografo Stefano Stranges, per poter semplicemente chiacchierare con loro e con noi.

Sabato 22 settembre

Dalle 15:00 alle 18:30

Sarà possibile incontrare il responsabile dei centri per bambini in India, Sig Chezhian R, alcuni rappresentanti di TDH Italia e il fotografo Stefano Stranges, per poter semplicemente chiacchierare con loro e con noi.

 

Per qualsiasi informazione siamo e saremo a disposizione:

Tel 085-65149 – mail: eventi@mainad.com

Claudia Mammarella, Sara Totaro, Sabina Calisse.

 

Note a margine:

 

Fragile - Progetto fotografico di Stefano Stranges - Testi di Federica Tourn

La fragilità è la più basilare fra le condizioni umane. Nasciamo nudi e delicati, e la nostra vita è un continuo fare i conti con questa vulnerabilità congenita: per l'ambiente in cui ci troviamo, per la salute che dobbiamo tutelare, per i pericoli che ci troviamo a fronteggiare e, non ultimo, per le emozioni che dobbiamo imparare a gestire. Se siamo fortunati e possiamo crescere in condizioni relativamente protette, tendiamo a dimenticarcene: ma nel mondo milioni di persone continuano a vivere dall'infanzia alla vecchiaia in situazioni di povertà, malattia, mancanza di assistenza sanitaria e di diritto all'istruzione, in cui la fragilità è continuamente presente, al punto da diventare la cifra che determina la loro intera esistenza.

Dall'India all'Africa, dall'Asia al Medio Oriente, fino ai più reconditi recessi di un'Europa che non ha ancora finito di delimitare i suoi confini, i bambini e le bambine sono i più colpiti: Terre des Hommes Italia cerca di intervenire per dare un supporto a chi resta indietro a causa di un'infermità fisica o mentale, a chi affronta ogni giorno difficoltà, disagi e sofferenze per la propria fragilità.

Fragile è un progetto a lungo termine che affronterà le sfaccettature di questa parola, documentando come si dispiega l'intervento di Terre des Hommes Italia nei diversi paesi e continenti, a cominciare da questa prima tappa, l'India (nello Stato del Tamil Nadu), dove vengono seguiti minori affetti da Hiv o Aids conclamato o da ritardo mentale, bambini e bambine nati con gravi disabilità dati in adozione o seguiti da personale specializzato, ragazze che hanno subito abusi sessuali o che sono state salvate da matrimoni precoci e da lavori coercitivi e usuranti.

 

Stefano Stranges

Fotografo di reportage innovativo, Stefano collabora regolarmente con Terre des Hommes. Uno dei suoi più recenti progetti ‘The Victims of our Wealth’ ha ricevuto il secondo premio a TIFA 2017 (Tokyo International Foto Award). I suoi lavori includono testimonianze sulla crisi in Ucraina dal titolo The two Faces of the Rebellion (2014) and sulle condizioni di estrema povertà in Dhaka, Bangladesh, Slumdog Addicted (2012).

Alessandro Martire

Giovane compositore e pianista italiano, Alessandro Martire si differenzia per il suo stile di composizione intrecciato allo storytelling volto a creare atmosfere intime per l’audience, capaci di suscitate emozioni, riflessioni e di far sognare.

Terre des Hommes

Fondata nel 1960, Terre des Hommes si dedica attivamente per creare un mondo dove i bambini possono vivere liberi da violenza, abusi e sfruttamenti e ricevere assistenza medica adeguata e un’educazione priva di discriminazioni religiose, etniche o politiche. La sua missione rivolta ad abolire gli infanticidi è documentata negli scatti di Stefano Stranges nel progetto ‘Bambine Salvate’.

MainAd

È una azienda italiana specializzata in digital advertising che utilizza la sua expertise nell’analisi dei dati per garantire la performance delle campagne pubblicitarie. L’azienda si impegna da anni a sostegno di cause sociali ed umanitarie e partecipa attivamente in progetti in Mozambico, India e Peru attraverso la Fondazione Terre des Hommes.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook