Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vendute 11.000 stelle di Natale

Il presidente dell' Ail:"Grazie a tutti, il ricavato destinato alla ricerca scientifica"

Condividi su:

"Grazie di cuore a tutte le persone che ci hanno aiutato ad accendere la luce della speranza, della vita e della ricerca scientifica attraverso il nostro simbolo: le Stelle di Natale". Ad affermarlo è l'avvocato Domenico Cappuccilli, presidente della sezione interprovinciale Pescara-Teramo dell'Ail, l'associazione italiana contro le leucemie, il linfoma e il mieloma, che ha tracciato un bilancio delle quattro giornate (dal 5 all'8 dicembre scorsi) dedicate alla tradizionale campagna di solidarietà organizzata nelle piazze di Pescara per sostenere le attività della onlus.

"Abbiamo venduto 11mila piantine natalizie grazie alla vicinanza e all'affetto delle tante persone che ci conoscono e che credono nei valori che ci guidano - ha proseguito - Vorrei ringraziare tutti, da coloro che sono venuti nelle piazze, nei centri commerciali e nelle parrocchie ad acquistare le Stelle fino alle aziende e alle scuole che ci aiutano con le loro donazioni: questi contributi serviranno a rendere sempre più funzionale Casa Ail, la struttura che si trova in via Rigopiano, a Pescara e che è al servizio dei pazienti in cura nel Dipartimento di Ematologia dell'ospedale Santo Spirito, e per finanziare la ricerca scientifica che negli ultimi dieci anni ha fatto molti passi avanti rendendo possibile la guarigione per tanti malati, una lunga sopravvivenza per molti altri e una buona qualità della vita quasi per tutti. Un ringraziamento particolare va anche ai tantissimi volontari che, coordinati da Cristina Tenaglia e Katia Tini, due nostre preziosissime collaboratrici, hanno animato la campagna di solidarietà con entusiasmo e disponibilità. Sono loro la forza della nostra associazione".

Per chi non fosse riuscito ad acquistare le Stelle di Natale dell'Ail e volesse ancora farlo, i volontari della onlus saranno presenti fino a Natale al quinto piano dell'ospedale civile di Pescara, all'ingresso del Dipartimento di Ematologia. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook